RICETTE DELLA TRADIZIONE TOSCANA – Sformatino di cavolo nero

 Sformatino di cavolo nero

Dosi per 6 persone
250 gr. Cavolo nero (già lessato)
2 porri
2 Uova
50 g Panna
2 cucchiai Parmigiano reggiano (grattugiato)
Olio q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Preparazione
In un tegame scaldare un cucchiaio di olio e insaporirvi i porri tritati; unire il cavolo nero, salare, pepare e lasciarlo sul fuoco giusto il tempo per far evaporare ogni traccia di umidità. Passarlo al mixer e ridurlo in purè.
Incorporare alla panna il purè di cavolo nero, le uova leggermente sbattute, due cucchiai di formaggio grattugiato e amalgamare bene il tutto. Suddividere il composto in 6 stampini monoporzione. Cuocere a bagnomaria in forno preriscaldato a 170° per 20 minuti.
Sformare gli stampini e servirli accompagnandoli con una crema di fagioli cannellini e un filo di ottimo olio d’oliva.
Tempo di preparazione 35 min. Cottura 20 min