Ricette mugellane – Cenci di Carnevale

I cenci di Carnevale sono i dolci di Carnevale tradizionali della Toscana

Il nome cenci deriva dal cencio ossia lo strofinaccio di stoffa utilizzato in passato per spolverare o lavare i pavimenti, dal profilo irregolare come quello dei dolci carnevaleschi.

Ingredienti

  • 3 uova
  • 300 gr di farina 00
  • 50 gr di burro a temperatura ambiente
  • 50 gr di zucchero
  • 1 scorza di limone grattugiata (1 limone)
  • 1 pizzico di sale
  • 3 gr di lievito per dolci
  • zucchero a velo per decorare qb
  • 1 l di olio di arachide per friggere
  • Tempo Preparazione: 30 minuti
  • Tempo Cottura: 2 minuti
  • Dosi: 40 cenci
  • Difficoltà: Facile
  • Calorie: 230
  • Cucina: Italiana
  • Categoria: Dolci

Come fare i cenci di Carnevale

  1. Formate una fontana con la farina setacciata e il lievito.
  2. Sbattete leggermente le uova con lo zucchero e unitele nel centro della fontana di farina, insieme anche alla scorza del limone grattugiata e al pizzico di sale.
  3. Impastate con le punte delle dita, quindi unite il burro a temperatura ambiente e lavorate il composto fino a che non risulterà liscio e omogeneo.
  4. Tirate la sfoglia ad uno spessore di circa 2-3 mm, quindi tagliatela in rombi con la ruota dentellata praticando due tagli anche all’interno del rombo.
  5. Friggete i cenci in olio caldo di arachide fino a quando non si saranno dorati da entrambe i lati. Una volta cotti, scolateli su carta assorbente per asciugarli dall’olio in eccesso e spolverateli con zucchero a velo.

Potete cuocere i cenci di Carnevale anche in forno a 180 °C fino a quando non assumeranno un bel colore dorato.